PASTA MACCHINE AGRICOLE di Pasta Ivan

LAMBORGHINI SPIRE

Il nuovo Spire è un trattore versatile e dalla grande manovrabilità che condensa in sé, con l'inconfondibile stile e carattere Lamborghini, tutte le caratteristiche che rendono il lavoro più semplice e confortevole in campo e in azienda. Spire è dotato dei nuovi motori FARMotion, che garantiscono potenza e consumi ridotti nel rispetto dell'ambiente.

Design

Come tutti i nuovi trattori Lamborghini, anche Spire è stato disegnato in collaborazione con Giugiaro Design e si distingue per il colore bianco della carrozzeria, il cofano a profilo ribassato, le tipiche prese d’aria e la disposizione dei gruppi ottici. Ogni particolare rivela la  cura che gli è stata dedicata trasmettendo la qualità e la ricercatezza tipiche del marchio Lamborghini Trattori.

Motore

Il nuovo Spire adotta il motore a 3 o 4 cilindri di ultima generazione FARMotion, progettato appositamente per l’uso agricolo, che si caratterizza per una riduzione dell’ingombro, della rumorosità e dei consumi. Infatti, la nuova geometria delle teste e delle camere di scoppio - con sistema Common Rail Bosch da 2.000 bar - migliora il processo di combustione del gasolio ottimizzando le potenzialità del motore con il minor utilizzo di carburante. Il sistema EGR di ricircolo dei gas di scarico abbinato al post trattamento DOC (Diesel Oxidation Catalyst) rende inoltre Spire conforme alle normative Tier 4i.

Trasmissione

La versatilità, l'efficienza e la praticità di Spire si manifestano anche nella trasmissione con un totale di 10+10 marce, ampliabili a 30+15 grazie al mini riduttore. Con il Powershift a 3 rapporti è possibile passare, senza bisogno di usare la frizione, a una delle 45 velocità disponibili, sia in avanti che in retromarcia.Il sistema Stop&Go dell’inversore idraulico permette, inoltre, di arrestare il trattore e di riprendere la marcia in modo fluido e senza strappi, rendendo il lavoro più agevole sia in stalla che in fienagione. La qualità operativa di Spire si distingue anche su strada, grazie alla tecnologia Overspeed, che consente di raggiungere la velocità di 50 km/h, limitata elettronicamente a 40 km/h.

Impianto idraulico

Per consentire la massima efficienza e il miglior utilizzo delle attrezzature, il nuovo Spire è dotato di un impianto idraulico a centro aperto con una pompa da 54 l/min e distributori ausiliari a 6 vie dotati di regolatore di flusso.Il sollevatore posteriore, disponibile anche a controllo elettronico, ha una capacità di 3.000 kg, mentre il sollevatore anteriore, con una portata di 1.750 kg, è dotato di una PTO dedicata per favorire le operazioni di aggancio.La PTO, con comando meccanico, elettro idraulico o sincronizzata, consente di utilizzare qualsiasi attrezzatura con alti rendimenti e bassi costi di esercizio.

Cabina

Nel nuovo Spire si manifestano tutte le dotazioni che lo caratterizzano come un autentico Lamborghini. La cabina, con soli quattro montanti e il tetto ad alta visibilità, offre il perfetto controllo in tutte le direzioni. Il posto guida è dotato di sospensione pneumatica per adattarsi perfettamente al peso e all'altezza del conducente e si distingue per il grande comfort. Inoltre tutti i comandi si trovano a portata di mano e sono stati disposti nel modo più comodo ed ergonomico.